Montascale Elettrico: Pratico e Versatile

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 Voti) - Agg. 2017

Il montascale elettrico, al pari di altri ausili per il trasporto quali i montascale a ruote e a cingoli, condivide il vantaggio di poter essere smontato in più parti, in modo tale da portelo caricare tranquillamente in auto o collocarlo in un ripostiglio salvando così spazio all’interno dell’ambiente domestico. Adatto sia a disabili in sedia a rotelle che a persone anziane, il montascale elettrico coniuga praticità, solidità e leggerezza in un unico impianto.
Montascale ElettricoAnche il principio di funzionamento è per certi aspetti simile a quello di un montascale a rotelle o cingolare: infatti alla base vi è sempre un motore elettrico, alimentato a batterie, che trasmette a una coppia di rotelle poste al di sotto della pedana di carico la potenza necessaria per poter sollevare il soggetto disabile ad una velocità costante per ogni gradino che si affronta. Il comodo timone di guida e lo schienale regolabile consentono inoltre la massima manovrabilità per qualunque tipologia di scala, sia essa rettilinea, curvilinea o a chiocciola. Per quanto riguarda la sicurezza, oltre che alle barre di aggancio universali per ogni tipo di schienale, è previsto un pulsante a pedale di blocco e sblocco del timone, impendendo così ribaltamenti improvvisi.

In generale, la maggioranza dei montascale elettrici si costituiscono di una piccola piattaforma a scomparsa che funge da base di carico, sulla quale viene posta la carrozzella del soggetto diversamente abile; lo schienale di quest’ultimo viene poi agganciato ai braccetti di sicurezza, regolabili e forniti di attacchi universali, in modo tale da essere successivamente trasportato lungo il percorso da affrontare. In pochi e semplici gesti è dunque possibile sollevare qualsiasi tipologia di sedia a rotelle, e una volta finito il percorso si può tranquillamente chiudere la pedana di carico e smontare il timone di guida dal supporto centrale, riducendo notevolmente il suo ingombro.

Alcuni tipi di montascale elettrico sono invece costituiti da una seduta imbottita ribaltabile e da uno schienale di appoggio, che consentono il trasporto di soggetti anziani autosufficienti, ma che comunque hanno difficoltà di deambulazione. Il poggiatesta regolabile e i braccioli pieghevoli garantiscono inoltre comodità e sicurezza durante tutta la durata del tragitto. Come gli altri modelli per disabili in sedia a rotelle, anche questi tipi di montascale possono essere smontati e ripiegati, per poter successivamente essere caricati nel bagagliaio della propria auto, oppure riposti in una qualunque stanza della casa.

Vi sono infine alcune soluzioni ibride, come ad esempio alcune carrozzine motorizzate o scooter, che prevedono l’installazione di un montascale elettrico al di sotto della propria scocca, fornendo così ampia autosufficienza e massima capacità di adattamento a qualunque barriera architettonica.

Qualunque sia la soluzione da voi cercata è possibile trovare quella che risponde meglio alle vostre esigenze di affidabilità, leggerezza e soprattutto indipendenza: infatti il montascale elettrico non necessita di alcun intervento murario, ed è adatto a qualunque contesto, sia esso domestico, esterno, di viaggio o di lavoro. Una caratteristica da tenere in grande considerazione, anche dal punto di vista economico.

Scopri

Montascale Elettrico: Pratico e Versatile ultima modifica: 2016-03-17T18:02:53+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *