AGV K5: Recensioni, Test ed Opinioni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 Voti) - Agg. 2017

AGV K5 RecensioneCi sono pochi prodotti in grado di conquistare l’utilizzatore come l’AGV K5, il magnifico casco brevettato dalla nota azienda italiana per permettere agli sportivi di tutto il mondo di godere del massimo della velocità, riducendo al minimo i rischi che la guida in pista o in città può nascondere. Occorre, allora, entrare nel dettaglio e cercare di comprendere quali siano i motivi che hanno spinto un numero sempre maggiore di utenti ad affidarsi a questo modello in particolare. Analizzeremo dapprima i tipi di utilizzo che è possibile fare di questo prodotto e poi passeremo alle opinioni che hanno rilasciato i guidatori che hanno già provato questo articolo.

Per prima cosa, introduciamo il modello osservandolo da vicino. Il casco AGV K5 è un sistema di protezione brevettato per moto da touring e pensato per un utilizzo professionale. In realtà, questo prodotto appartiene alla serie AGV Extreme Standards. Con questa definizione, si intende una particolare tecnologia sviluppata proprio dalla casa madre e pensata per rispondere alle esigenze di chi chiede protezione e design in un unico prodotto.

Più venduti - Posizione n. 1
Più venduti - Posizione n. 2
Più venduti - Posizione n. 3
Più venduti - Posizione n. 4
Più venduti - Posizione n. 5
Più venduti - Posizione n. 6

A rendere unico questo accessorio è la calotta in fibra di vetro e carbonio che si rivela, al tempo stesso, resistente e leggera ma senza rinunciare alla robustezza che si richiede ad un prodotto di questo tipo.

Materiali simili non sono certo scelti a caso e permettono all’indossatore di sentirsi sicuro in ogni momento. Non solo: la lega di vetro e carbonio si rivela durevole nel tempo e rende il prodotto adatto all’utilizzo continuo. A dispetto dei caschi realizzati con termoplastiche di bassa qualità, il modello proposto rispecchia a pieno lo stile di costruzione dell’azienda italiana: la qualità ha certamente un suo prezzo, ma vale la pena di investire in un accessorio che non si rovini al primo urto e che sappia proteggere il suo indossatore in caso di incidente. Tutti i componenti sono infatti testati con cura e garantiti per durare il più possibile.

Una menzione a parte meritano le linee scelte per la realizzazione del casco indicato: il design aerodinamico e slanciato regala al prodotto un aspetto graffiante e in grado di rispecchiare a pieno non solo l’azienda ma anche il carattere dell’utilizzatore tipo per cui il prodotto è stato pensato. Le dimensioni, ridotte al minimo, rendono il prodotto semplice da trasportare e da riporre, per permettere anche ai piloti che si dedicano ai loro allenamenti solo nel tempo libero di acquistare un accessorio affidabile ma mai ingombrante o eccessivo. Il segreto di una linea tanto snella è da ricercare nella progettazione, accurata e minuziosa come solo in un team italiano: lo spoiler posteriore, ad esempio, è stato integrato e assicura una certa stabilità, anche quando si guida a velocità elevata.

Colorazioni

L’AGV K5 E’ disponibile nelle seguenti colorazioni:

  • Nero opaco (Carbon)
  • Blu
  • Verde
  • Bianco
  • Rosso
  • Giallo
  • VR46 (Valentino Rossi)

Passiamo al test del prodotto. Grazie alla vasta scelta di misure, ogni utilizzatore può indossare il casco della taglia corretta, senza il rischio che questo si sposti o risulti troppo stretto. Non appena calzato, questo accessorio rivela il suo primo punto a favore: si tratta della visiera che, grazie al nuovo meccanismo Extra Quick Release System, può essere fissata o rimossa in un solo gesto. Inoltre, questo componente offre un dispositivo che permette la micro apertura, per evitare che il calore all’interno del casco diventi eccessivo. Il cinturino a doppia D rivela un altro punto a favore del prodotto che, una volta indossato, non si rivela affatto fastidioso ma calza al suo indossatore come se fosse fatto su misura.

Una vera particolarità è rappresentata dal sistema di connessione SHARE: si tratta di una funzione brevettata dall’azienda e che permette all’utilizzatore di connettere il casco ai suoi dispositivi preferiti, tramite sistema bluetooth. Un ottimo modo per continuare ad ascoltare la propria musica preferita mentre ci si sposta dall’ufficio a casa, ma anche per rispondere alle chiamate o mettersi in contatto con il team, durante un allenamento su pista. Chi ha provato questo dispositivo racconta dell’ottima connessione da parte di smartphone e tablet e dell’effettivo risparmio che un sistema predisposto offre: qualora si volesse utilizzare il casco con il suo sistema bluetooth, non sarà necessario acquistare altri componenti ma semplicemente collegare il prodotto con i dispositivi scelti.

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Più venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Più venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
Più venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
Più venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Più venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8

Nel complesso, si tratta di un prodotto confortevole e adatto non soltanto a coloro che si stanno avvicinando soltanto adesso al motociclismo, ma anche ai professionisti alla ricerca di un vero prodotto made in Italy di cui poter andare fieri.

Analizzando le recensioni sul web, tuttavia, è doveroso fare un riferimento ai pareri contrastanti degli utenti. Per alcuni, le prese d’aria del modello sarebbero troppo vistose e farebbero perdere classe ad un prodotto che nasce come intramontabile. Si tratta di un parere da tenere in considerazione ma che non sembra rispecchiare la nuova linea del casco AGV K5: fatta eccezione per l’apertura sulla parte frontale, le altre prese d’aria sono ben nascoste nella zona inferiore e non appesantiscono la struttura. Ottima la gamma di accessori disponibile: il modello presentato viene venduto con la visiera scura ma è disponibile un’ampia gamma di vetri tra cui poter scegliere per personalizzare questo accessorio.

Versioni

L’AGV K5 è possibile trovarlo nelle seguenti versioni che si differenziano tra loro per colorazione, stile e design:

  • Hurricane
  • Jet
  • Roadracer
  • Dimension
  • Hero
  • Enlace
  • Transformer
  • The Cube
  • Deep
  • Diapason
  • You
  • Drift

A voler trovare una nota dolente, si dovrebbe tornare alle occasioni di utilizzo per cui è stato pensato questo casco. AGV K5 viene consigliato per i brevi tragitti e rientra tra gli accessori touring: per questo motivo, chi stesse cercando un casco per lunghi tragitti o per un uso da agonista potrebbe trovare questo prodotto inadatto ma da non scartare assolutamente nel caso in cui si stia cercando un prodotto versatile e perfetto per un passeggero o un test del proprio veicolo.

Il prezzo è proporzionato alle prestazioni offerte: si tratta di un prodotto di fascia medio alta che potrà rispondere alle richieste di un pubblico variegato e alla ricerca di un buon alleato per le giornate in sella alla propria moto.

Inutile dire che i prodotti dell’azienda italiana rispecchiano tutte le normative previste e sono realizzati interamente nella Penisola: una buona scelta per chi difende la produzione locale e preferisce investire in un accessorio che possa offrire il massimo delle prestazioni, in ogni momento. Garanzia, uso di materiali resistenti, ottimo design e vasta scelta di accessori rendono questo prodotto una scelta all’avanguardia e un ottimo investimento proprio per tutti.

AGV K5: Recensioni, Test ed Opinioni ultima modifica: 2016-11-15T09:58:52+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *