Bici Richiudibile Leggera, Economica ed in Alluminio

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (25 Voti) - Agg. 2017

Prezioso aiuto per muoversi in città, evitando di fare i conti con la sveglia, il traffico cittadino, i semafori ed anche e soprattutto con i parcheggi e con le multe, la bici richiudibile permette di vivere in modo decisamente più sereno e tranquillo!

Più venduti - Posizione n. 1
Frejus Leeds Pieghevole con cambio 20, Nera, S
  • Telaio acciaoi Hi ten ripiegabile
Più venduti - Posizione n. 2
Frejus Norwich bicicletta pieghevole, 20'', Nero
  • Manubrio pieghevole, ma non regolabile in altezza
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4

Ma come scegliere la giusta bici richiudibile tra la vasta gamma di proposte del mercato?

Per muoversi in città, oppure semplicemente per recarsi in stazione o alla fermata del pullman, sono sempre di più coloro che scelgono di usare una bicicletta, optando nella maggior parte dei casi, per bici datate e magari anche arrugginite, da lasciar legata a qualche palo, sperando di ritrovarla a sera; oppure optando per la nuova bici richiudibile, da caricare in auto, oppure da portare sul treno o magari sull’autobus, lasciandola poi nello spogliatoio o sotto la scrivania! Ma non solo!

La bici richiudibile è leggera ed oltre che nel traffico cittadino, è preziosa anche in occasione di gite fuori porta e/o per le vacanze in camper, o – perchè no – in barca!

Insomma, davvero tanti i motivi per scegliere una bici richiudibile tra la vasta gamma di proposte sul mercato, specie considerando che si può riporre in una sacca apposita ed osservano i suoi “numeri” in commercio, quali:

  • diametro della ruota: ampia scelta con modelli da 12″, 14″, 20″ ed anche 26″ pollici;
  • materiale di realizzazione: per quanto l’acciaio risulti particolarmente forte, da considerare che è molto più pesante dell’alluminio;
  • peso: da valutare attentamente al momento dell’acquisto, in previsione dei numerosi carichi/scarichi che seguiranno;
  • cambio: quello Shimano, offre molte più prestazioni e garanzie.

I vantaggi della bici richiudibile

Il fatto che sia richiudibile rende questa tipologia di bici un mezzo di trasporto estremamente semplice da usare e facile da trasportare a sua volta, avente un duplice valore e quindi un’ottima scelta quale supporto logistico, senza però rappresentare un ingombro eccessivo!

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Frejus Norwich bicicletta pieghevole, 20'', Nero
  • Manubrio pieghevole, ma non regolabile in altezza
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Frejus Leeds Pieghevole con cambio 20, Nera, S
  • Telaio acciaoi Hi ten ripiegabile
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Moma Bikes, Bicicletta Pieghevole ruota 20" SHIMANO. Alluminio
  • Dimensioni del prodotto piegato: 85 x 88 x 35 cm
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Più venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
Più venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
Più venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Helliot Bikes Hummer 02, Bicicletta Elettrica Pieghevole Unisex...
  • Ruote da 26 pollici con cerchi in lega di magnesio e chiusura a sgancio rapido.
Più venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
Più venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
Più venduti - Posizione n. 10Più venduti - Posizione n. 10

Ma proprio perchè è divisa in pratica in due parti e assicurata con una sorta di cernierina, i materiali con cui è realizzata la bici dovranno essere assolutamente robusti e particolarmente affidabili, onde garantire un’ottima stabilità su strada, consentendo di destreggiarsi al meglio in mezzo al traffico ed in città. Per questo consigliamo il modello Cinzia!

Girando in città con la bici pieghevole (si chiama anche Car Bike) è infatti possibile risparmiare tempo sulle proprie commissioni, fermandosi al bisogno in un negozio/supermercato, per poi ripartire alla grande!

La bici richiudibile in alluminio

Vasta la gamma di bici richiudibili sul mercato, tra brand famosi e griffati e marchi meno conosciuti, con prezzi che possono anche superare i 1.500,00 euro per modelli super accessoriati, fino a bici richiudibili “normali” intorno anche ai 300-400,00 euro, ideali per l’uso quotidiano.

Ma per scegliere la giusta bici richiudibile di questa categoria è importante prestare attenzione ad alcuni elementi particolari, onde evitare ritrovarsi poi a non usare mai la bici!

L’acciaio ad esempio è di sicuro il materiale più robusto ed economico in assoluto, ma d’altro canto anche il più pesante, per bici anche di 15 kg; molto meglio optare per un modello leggero in alluminio, che seppur un pochino più costoso, vanta un peso decisamente ridotto!

Quanto alle componenti, nel caso in cui non saranno di “primo livello”, è buona norma procedere con un buon ingrassaggio, così come merita una particolare attenzione la giuntura centrale, responsabile della chiusura/apertura della bici.

Infine, può risultare prezioso l’uso di un borsone, per organizzare il trasporto della bici in treno o sulla metro/bus!

Bici richiudibile online su Amazon

Vasta la gamma di bici richiudibili sul mercato, con prezzi che vanno da circa 180,00 euro a quasi 1.500,00 euro.

Tra le offerte migliori ecco la Bicicletta Pieghevole, al costo di 218,00 euro in offerta e la Tern Link D8, al costo di 639,00. Tra le offerte top ecco invece la Dahon Folding Bike, a 1.466,25 euro.

Bici Richiudibile Leggera, Economica ed in Alluminio ultima modifica: 2015-07-30T07:54:20+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *