Recensioni Stepper con prezzi: benefici ed esercizi per dimagrire

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (24 Voti) - Agg. 2017

Un attrezzo come lo stepper è molto utile per rimanere in forma e, con degli esercizi mirati, è possibile dimagrire e perdere peso. Inoltre potrai tonificare i glutei grazie ad un’attività specifica che ti permetterà di rassodare questa parte del corpo.

Più venduti - Posizione n. 1
Ultrasport Up-Down-Stepper, home trainer, mini stepper
  • Pratico home trainer, ideale per allenare gambe, fianchi, glutei e torace
Più venduti - Posizione n. 2
Più venduti - Posizione n. 3
Stepper Sportstech STX300 2in1 con elastici incl., movimento...
  • DISPOSITIVO MULTIFUNZIONE: lo stepper su-giù con corde e funzione di torsione...
Più venduti - Posizione n. 4

Dunque prima di descrivere tutti i benefici e gli esercizi dello stepper procediamo con le recensioni dei migliori modelli disponibili sul mercato.

Diadora Ministepper Tonic

Il Diadora Ministepper Tonic è uno stepper dalle dimensioni ridotte ed è perfetto per un utilizzo casalingo. Nonostante le piccole dimensioni è molto resistente ed è presente un mini computer di bordo che ti permette di monitorare la distanza percorsa ed una stima delle calorie bruciate.

Nonostante appartenga alla categoria economica, durante i nostri test si è dimostrato comodo e robusto anche durante esercizi impegnativi e veloci. Inoltre è regolabile in altezza, dunque possiede tutte le caratteristiche di un buon strumento per l’allenamento.

Il suo prezzo in offerta è di € 44 su Amazon

Perfect Stepper

Se cerchi un attrezzo di buona qualità ma che sia anche economico, il Perfect Stepper è la soluzione perfetta per te. Infatti è assemblato con materiali di ottima qualità ed ha un prezzo molto abbordabile. Presenta un piccolo computer di bordo che ti aiuterà a monitorare tutti i dati del tuo allenamento.

E’ una soluzione salvaspazio perchè occupa davvero pochissimo e presenta anche gli elastici per allenare la parte superiore del corpo come le braccia ed i polsi.

Costa € 60 su Amazon in offerta

Everfit Stepper Twist

L’Everfit Stepper Twist è uno stepper facile da montare e grazie al suo peso ridotto può essere spostato con facilità. Nonostante le dimensioni maggiori rispetto agli altri modelli quì presenti è possibile allenarsi meglio perché c’è un’importante punto d’appoggio verticale.

Lo abbiamo testato durante gli allenamenti ed è risultato davvero efficace, infatti si riescono ad allenare tutte le fasce muscolari inferiori in modo ottimale. La struttura di questo stepper assomiglia molto a quella della cyclette ellittica, anche se ci si allena in modo differente.

Costa solo € 65 in offerta su Amazon

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Ultrasport Up-Down-Stepper, home trainer, mini stepper
  • Pratico home trainer, ideale per allenare gambe, fianchi, glutei e torace
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Stepper Sportstech STX300 2in1 con elastici incl., movimento...
  • DISPOSITIVO MULTIFUNZIONE: lo stepper su-giù con corde e funzione di torsione...
Più venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Più venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
Ultrasport Aerobic Step, Fitness Stepper, Altezza Regolabile
  • Aerobic stepper adatto per l'allenamento cardiocircolatorio, fitness e per mantenersi...
Più venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
XS Sports step per aerobica, 3 livelli di altezza
  • 3 altezze regolabili, 10, 16 e 20cm, facile da regolabile con sistema a scatto.
Più venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
MiraFit - Step da aerobica 3 livelli - nero/verde
  • Step da aerobica Mirafit - struttura regolabile su 3 livelli - altezza di 10 cm, 15...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
Ultrasport Swing Stepper con Fasce di Allenamento, Resistenza...
  • Stabile con telaio robusto in metallo e ammortizzatori silenziosi con fasce di...
Più venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
Più venduti - Posizione n. 10Più venduti - Posizione n. 10
MiraFit - Step da aerobica 3 livelli - nero/arancione
  • Step da aerobica Mirafit - struttura regolabile su 3 livelli - altezza di 10 cm, 15...

Cos’è lo stepper?

Lo stepper è uno degli attrezzi ginnici più lineari in commercio e la sua diffusione tra il grande pubblico è direttamente proporzionale alla semplicità con cui è possibile utilizzarlo, anche in casa.

Due semplici pedali che si muovono, alternandosi, uno in alto e uno in basso, seguendo lo stesso movimento descritto dai pedali di una classica bicicletta. Quelli di ultima generazione possono anche essere dotati di un mini computer di bordo a cristalli liquidi in grado di fornirci informazioni essenziali sul tipo di allenamento che si sta praticando e gli effetti immediati che esso ha sul nostro corpo. Si tratta di un movimento efficace quanto quello eseguito con una normale mini cyclette per la riabilitazione.

È importante, quindi, conoscere bene le tipologie di stepper presenti in commercio con tutte le loro rispettive caratteristiche per poterli abbinare al proprio allenamento. Solo in questo modo potremmo raggiungere gli obiettivi desiderati e ottenere risultati tangibili nell’immediato. Ma come fare? Beh prima di tutto analizziamo l’offerta.

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Ultrasport Up-Down-Stepper, home trainer, mini stepper
  • Pratico home trainer, ideale per allenare gambe, fianchi, glutei e torace
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Stepper Sportstech STX300 2in1 con elastici incl., movimento...
  • DISPOSITIVO MULTIFUNZIONE: lo stepper su-giù con corde e funzione di torsione...

Come scegliere lo stepper?

In commercio ne esistono di tre differenti categorie: i ministepper, i ministepper obliqui e gli stepper. I più semplici da utilizzare risultano essere i ministepper, cosi definiti per le loro dimensioni alquanto ridotte. Quasi tutti dotati di un computer a bordo per monitorare l’allenamento in corso, essi si differenziano per la presenza di pistoni idraulici che frenano e guidano i movimenti dei pedali. Un’evoluzione dei ministepper tradizionali sono poi i ministepper obliqui, dove la novità consiste nella libertà di movimento.

Non più semplici movimenti alternati in alto e basso, come se pedalassimo una bicicletta: ora anche movimenti laterali seguendo una traiettoria obliqua. Per la loro semplicità e il loro prezzo accessibile, queste prime due tipologie risultano essere ideali per i semplici amanti dello sport, per coloro che vogliono correggere o risolvere qualche piccolo problemino di salute o semplicemente per chi desidera perdere qualche chilo di troppo. Per questi ultimi consigliamo in particolar modo i ministepper obliqui, dato che il movimento laterale attiva un maggior numero di muscoli, tra cui gambe e glutei.

La terza tipologia, invece, ha un carattere molto più specialistico e professionale. Gli stepper sono, infatti, frutto dell’evoluzione tecnologica: sono costruiti in acciaio, dimostrandosi così maggiormente resistenti al tempo; sono dotati di pistoni idraulici più complessi e resistenti e di un volano magnetico che rende il movimento ancora più fluido e naturale. Ma ciò che li rende davvero speciali è il computer a bordo di cui sono dotati, una vera e propria sfida alla tecnologia e alla precisione.

Il nostro allenamento è costantemente tenuto sotto controllo, con grande precisione: dal battito cardiaco alla pressione, dalla respirazione alle calorie bruciate. Nulla è lasciato al caso. Lo stepper dimostra così di essere un attrezzo indicato per i principianti, i professionisti e assolutamente indispensabile nell’agonismo.

Quali sono i benefici nell’utilizzo dello stepper?

Questo attrezzo, in tutte le sue varianti, viene utilizzato soprattutto nel cardio-fitness, dal momento che gli organi maggiormente coinvolti dalla sua attività sono il cuore e i polmoni. Questo vuol dire che una persona con problemi di ipertensione arteriosa può tentare di trarre vantaggi dallo stepper: è stato dimostrato scientificamente, infatti, che sia durante l’esercizio motorio, che immediatamente dopo, durante la ripresa, i valori pressori si riducono di gran lunga rispetto a quelli ordinari.

In altre parole, un utilizzo quotidiano di questo attrezzo consente di rafforzare organi vitali, incrementando notevolmente la qualità della nostra vita. Insomma, un vero e proprio toccasana per la nostra salute! E quando parliamo di salute lo facciamo a 360 gradi. Questo attrezzo, infatti, non influisce positivamente solo su cuore e polmoni. Il moto a cui ci costringe sui pedali modella e rafforza i nostri polpacci e alcuni muscoli della coscia.

Lo sforzo, inoltre, migliora la capacità dei nostri capillari di portare ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli, mandando così in soffitta il tanto temuto acido lattico. Infine non tutti sono a conoscenza del fatto che lo stepper è anche uno strumento molto indicato per bruciare calorie e mantenere una forma fisica invidiabile. Le donne di tutto il mondo possono quindi tirare un bel sospiro di sollievo. Perdere peso non è mai stato così facile e divertente. Sono sufficienti circa 20 minuti di sforzo prolungato al giorno e un piano alimentare equilibrato e sano ed il gioco è fatto.

Quali esercizi si possono eseguire per allenarsi con lo stepper?

Per prima cosa va ricordato che per non avere problemi muscolari in seguito all’utilizzo dello stepper, è consigliabile far precedere e seguire ogni tipo di esercizio da vari esercizi di stretching. Una regola di carattere universale che non va mai dimenticata quando si vuole fare attività sportiva.

A questo si aggiunga che ciò che conta realmente, se il nostro obiettivo finale è quello di dimagrire, è rappresentato dalla costanza con cui viene ripetuto un dato esercizio e dal tempo che gli viene dedicato, piuttosto che la natura dell’esercizio stesso.

Tuttavia, qui noi vogliamo proporvene alcuni da sperimentare in prima persona, magari anche all’interno delle vostre mura domestiche. Coloro che si approcciano a questo tipo di attività per la prima volta, possono iniziare con un mini allenamento di 15 minuti, ovvero 5 minuti di riscaldamento iniziale, altri 5 minuti di moto intenso, e gli ultimi 5 minuti di ritorno graduale alla staticità.

Chi invece è già esperto, può provare ad effettuare mini allenamenti della durata di 40 minuti ciascuno almeno tre volte a settimana. I primi 5 minuti servono in realtà a riscaldarvi: pedalate adagio, ma con ritmo costante.

Successivamente provate progressivamente ad accelerare la velocità di pedalata e modellate l’intensità, scaricando tutto il peso del corpo sui pedali. Questi 30 minuti di sforzo intenso e duraturo, se eseguiti correttamente, vi consentiranno di bruciare un numero considerevole di calorie. Gli ultimi 5 minuti, invece, serviranno per decelerare con gradazione e riprendere fiato.

Come tonificare i glutei con lo stepper?

Lo stepper e i suoi pedali costringono il nostro corpo a un tipo di movimento che ricorda molto il salire e scendere le scale. Come noto a tutti, questo tipo di movimento attiva alcuni muscoli della coscia e in particolar modo i glutei, che, se sottoposti ad uno sforzo continuo e costante, acquistano tonicità, rassodandosi.

È sufficiente un ciclo di esercizi al giorno della durata di soli 10 minuti con movimento intenso ed il più possibile rapido per avere dei glutei perfetti. Non si tratta di un sogno, ma non credere che tutto si limiti ad alcuni esercizi. L’attività sullo stepper, infatti, influisce miracolosamente sul nostro corpo solo se ad essa associamo anche una giusta alimentazione con dieta bilanciata e non eccessivamente drastica. Questo è il vero mix miracoloso.

Recensioni Stepper con prezzi: benefici ed esercizi per dimagrire ultima modifica: 2015-03-01T16:13:59+00:00 da UpSport

1 Commento

  1. Chiara Paci 22/02/2016

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *