Pinnette Nuoto: Recensioni, Opinioni e Prezzi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (13 Voti) - Agg. 2017

Le pinnette sono delle pinne più piccole e più corte delle normali pinne per il nuoto. Vengono utilizzate per il nuoto in piscina e generalmente vengono accoppiate all’utilizzo della tavoletta. Le pinnette da nuoto vengono usate per nuotare a crawl, a dorso o a stile libero.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Cressi Light - Pinne corte ultraleggere e potenti per Nuoto /...
  • Light è una pinna corta concepita espressamente per il nuoto, l'allenamento, la...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Cressi Palau CA135141 Saf- Pinne Corte Regolabili per Nuoto /...
  • Palau SAF (Short Adjustable Fin) sono delle pinne molto particolari, destinate al...

La loro funzione è quella di accentuare e stimolare diversi gruppi muscolari contemporaneamente. L’uso delle pinne, infatti, permette di sviluppare massa e forza a carico dei muscoli quadricipiti e dei muscoli femorali.

Nuotare con le pinnette permette anche di nuotare più velocemente incrementando l’attività  cardiometabolica. In questo modo, utilizzare le pinnette può anche essere un modo per bruciare calorie velocemente e per dimagrire nuotando. Le pinnette o le piccole pinne, dette anche mezze pinne, accelerano la propulsione del corpo in acqua e permettono di muovere contemporaneamente gambe, glutei e addome.

Se il beneficio di utilizzare le pinnette per dimagrire è ormai cosa nota a molti, l’utilizzo delle pinne per combattere la cellulite è cosa ancora sconosciuta. Nuotare utilizzando le pinnette infatti, oltre a svolgere un azione dimagrante e tonificante su glutei, cosce e gambe, permette all’acqua di esercitare un effetto drenante sulle zone colpite dalla fastidiosa cellulite, riducendo visibilmente il classico inestetismo della buccia d’arancia.

Vediamo i vantaggi delle pinnette. Chi nuota con le pinnette si diverte di più: indossare le mini pinne, rende più movimentata e più ludica la pratica del nuoto. Nuotare con le pinnette fa sviluppare la massa muscolare e fa bruciare calorie esercitando uno sforzo migliore rispetto a quello che viene richiesto nella pratica del nuoto. Il nuoto con le pinnette serve quindi a bruciare calorie e a dimagrire, ma è anche ottimo per tonificare pancia, glutei e gambe.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Cressi Light - Pinne corte ultraleggere e potenti per Nuoto /...
  • Light è una pinna corta concepita espressamente per il nuoto, l'allenamento, la...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Cressi Palau CA135141 Saf- Pinne Corte Regolabili per Nuoto /...
  • Palau SAF (Short Adjustable Fin) sono delle pinne molto particolari, destinate al...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
Più venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
Più venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Mares 410328 Pinne, Unisex – Adulto, Blu, 40
  • Scarpetta confortevole, morbida
OffertaPiù venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
Speedo Biofuse - Pinne da allenamento, colore Rosso/Nero, Taglia...
  • Dotate della tecnologia Speedo Biofuse, per un comfort e una regolazione ottimale
Più venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
OffertaPiù venduti - Posizione n. 10Più venduti - Posizione n. 10

Utilizzare le pinne nel nuoto stimola la circolazione linfatica del corpo: agiscono quindi da fattore anti-drenante contribuendo a combattere la cellulite e a ridurre la buccia d’arancia. Secondo gli esperti, infine, nuotare con le pinnette migliora il mal di schiena, i dolori alla cervicale e la qualità del sonno.

Per utilizzare al meglio le pinnette da nuoto è opportuno parlare con un istruttore. Esistono diversi modelli di pinnette da nuoto e la scelta dipende dal tipo di lavoro che si vuole fare. Restando in tema di cellulite, l’allenamento ideale per combatterla è praticare l’acquabiking proprio con le mini pinne. Il lavoro aerobico che si produce sott’acqua è estremamente efficace se praticato per almeno mezz’ora con una frequenza di 2-3 volte a settimana. Ottima attività anche per combattere la Culotte de Cheval.

Nonostante questi innumerevoli vantaggi, le pinnette sono anche economiche. Il prezzo delle pinne da nuoto oscilla tra i 15 e i 20 euro e sono facilmente reperibili in tutti i negozi che trattano di articoli sportivi.

Le pinnette da nuoto vanno comunque usate con prudenza per evitare di sovraccaricare troppo le caviglie e di produrre dolori alle ginocchia. Bisogna fare attenzione a mantenere le gambe tese quando si nuota e bisogna battere i piedi con un movimento preciso, ricordandosi che il movimento deve partire sempre dalle anche e mai dalle ginocchia.

Pinnette Nuoto: Recensioni, Opinioni e Prezzi ultima modifica: 2015-04-30T17:50:08+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *