Zaini da Viaggio e Fotografici per Aereo e Bagaglio a Mano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 Voti) - Agg. 2017

Zaino da Viaggio di TheNorthFaceAccessorio insostituibile per chi vive ogni viaggio come un’avventura, lo zaino da viaggio rievoca le imprese storiche dei grandi esploratori e le avventure estreme degli alpinisti. Simbolo di libertà e di una filosofia nella quale viaggiare è un vero e proprio stile di vita, oggi lo zaino è il miglior amico del viaggiatore. Non è più però un’esclusiva di chi gira il mondo in autostop o percorre i sentieri di montagna, ma può costituire una pratica e valida alternativa ai più classici trolley e borsa da viaggio, ed in alcune situazioni si rivela davvero la soluzione ideale.

Indice
Modelli di Zaini da Viaggio
Zaini per Bagaglio a Mano in Aereo
Zaini Fotografici

Il vantaggio principale dello zaino, al confronto di un bagaglio tradizionale, è quello di facilitare i movimenti, soprattutto se ci si deve spostare da un mezzo di trasporto ad un altro, e di lasciare sempre le mani libere: una condizione fondamentale per chi ama scattare foto. Indispensabile in montagna, si rivela di fondamentale utilità anche per muoversi nei centri storici delle città caratterizzati da scale e pavimentazioni in ciottoli o pietra, ed è consigliato per chi visita paesi con strade sconnesse e poco pulite. Anche quando è pesante, lo zaino è molto meno faticoso da portare di una borsa a mano, ed è facile da riporre negli appositi spazi su treni, autobus e mezzi pubblici.

L’assortimento disponibile è abbastanza ampio da adattarsi ad ogni stile di viaggio: in commercio non si trovano solo zaini tecnici dedicati al trekking e all’avventura, ma anche modelli essenziali ed eleganti per muoversi in città e per viaggiare comodamente in aereo, zaini creati appositamente per svolgere la funzione di bagaglio a mano, modelli dedicati al trasporto di macchine fotografiche, videocamere e obiettivi. Gli zaini da trekking e da alpinismo, in particolare, oltre ad essere realizzati in materiale leggerissimo e resistente, una volta indossati si possono regolare per garantire il massimo comfort, e sono disponibili in due versioni distinte, maschile e femminile.

Tuttavia, per la scelta di un bagaglio, occorre valutare con attenzione le proprie esigenze: portare uno zaino per alcuni può essere faticoso e, soprattutto nei brevi spostamenti, nei viaggi di lavoro, per chi si muove in auto o in taxi e non prevede lunghe escursioni, potrebbe essere più indicato il trolley.

Modelli di Zaini da Viaggio

La scelta dello zaino ideale si relaziona con il tipo di viaggio da compiere e con le proprie abitudini. Le caratteristiche di uno zaino da utilizzare durante un weekend in una città d’arte non sono le stesse di un modello destinato ad una spedizione sui ghiacci: tuttavia, lo zaino tecnico da trekking o da alpinismo è confortevole e leggero, e può essere validamente impiegato anche in altre situazioni. Anche il mezzo di trasporto incide notevolmente sulla scelta: se in treno è sempre abbastanza facile trovare una collocazione per lo zaino, in aereo è necessario rispettare le dimensioni obbligatorie per la cabina, mentre per la stiva è sempre preferibile, per sicurezza, orientarsi verso una valigia di materiale più resistente.

Una caratteristica interessante di alcuni zaini da viaggio è la dotazione di uno zainetto staccabile, perfetto per girare in città, lasciando lo zaino pesante in tenda o in albergo. Gli zaini del marchio Berghaus sono progettati per chi ama la montagna, ma sono perfetti anche per il trekking e le vacanze in treno: il modello Torridon, nelle due versioni da uomo e da donna, consente di portare con sé anche l’occorrente per più giorni, ed è l’ideale per i lunghi percorsi a piedi e la montagna. Il marchio The North Face è sinonimo di avventura, ma offre ottime doti di comfort e affidabilità in qualunque situazione: il modello Surge II è studiato per chi necessita di trasportare i propri dispositivi elettronici, può ospitare un notebook da 17’’ e contiene una batteria che permette di alimentare e caricare tablet e computer.

Piccolo ma resistentissimo e totalmente impermeabile, lo zaino Ferrino Alta Via è nato per la montagna e il trekking, ma si adatta alla perfezione anche per le escursioni in città: dotato di numerose tasche, permette di custodire con ordine e precisione documenti, effetti personali e accessori.

Zaini utilizzabili come Bagaglio a mano in Aereo

Insostituibile per muoversi lungo strade e sentieri, perfetto per viaggiare in treno, lo zaino è diventato anche un ottimo sostituto del trolley da utilizzare come bagaglio a mano durante le tratte aeree. E’ una soluzione ideale per chi desidera viaggiare leggero e partire con un unico bagaglio, grazie alle doti di capienza, generalmente superiori a quelle di un trolley, e che permette, inoltre, di evitare il sovrapprezzo del bagaglio in stiva, spesso non previsto con le tariffe low cost.

Le caratteristiche necessarie per poter utilizzare uno zaino come bagaglio a mano sono sostanzialmente il peso e le dimensioni: i modelli più adatti dovrebbero avere un peso vuoto che non superi 1 chilogrammo, e dimensioni che rispettino rigorosamente gli standard dei 55x40x20 centimetri, il massimo consentito dalle compagnie aeree low cost, con qualche piccola variante: occorre infatti sincerarsi sempre dei limiti consentiti dalla compagnia aerea prescelta.

Nello specifico, Ryanair, Vueling, Meridiana e Volotea offrono come dimensione limite 55x40x20, Easyjet e Wizzair 56x45x25, Alitalia 55x35x25, mentre il peso massimo consentito è sempre di 10 chilogrammi: ovviamente, la classe e la tariffa potrebbero determinare un limite più ampio. E’ facile, in ogni caso, capire che lo zainetto deve avere una linea compatta, in maniera tale che, anche se pieno, non superi le dimensioni consentite.

Un marchio specializzato in questo tipo di zaini è Cabin Max, che offre un vasto assortimento di zaini realizzati appositamente per essere utilizzati come bagaglio a mano, di un peso che non supera i 700/800 grammi, resistenti all’acqua, dotati di comode tasche e disponibili in vari colori. Anche Invicta ha pensato di creare una linea di simpatici e coloratissimi zaini con funzione di trolley, leggeri e maneggevoli, realizzati anche nelle dimensioni valide come bagaglio a mano.

Zaini per il trasporto delle Attrezzature Fotografiche

Per qualsiasi fotografo, professionista o amatoriale, lo zaino fotografico costituisce un elemento essenziale dell’attrezzatura, e deve rispondere a determinati requisiti, soprattutto quando si tratta di realizzare reportage importanti e servizi complessi, come documentare un viaggio o una cerimonia. Considerando che, in genere, un fotografo o un video operatore trasportano un’attrezzatura fragile, ingombrante e spesso pesante, lo zaino deve essere leggero, ergonomico, resistente e dotato, all’interno, non solo delle necessarie imbottiture per proteggere la fotocamera e le varie ottiche, ma anche degli appositi scompartimenti, per poter disporre rapidamente i numerosi accessori.

In relazione alle diverse esigenze, è possibile trovare sul mercato zaini predisposti per il trasporto di una o due fotocamere reflex, e di tutti gli altri elementi di cui un fotografo può avere bisogno. Il marchio Manfrotto offre una vasta gamma di zaini tecnici professionali per il trasporto di attrezzature fotografiche complete di cavalletto e flash, da portare anche monospalla, e allestiti internamente in maniera tale da poter estrarre la fotocamera pronta per lo scatto: una caratteristica utile per chi realizza reportage e foto d’azione. Gli zaini Lowe, dedicati ai fotografi professionisti, offrono una conformazione brevettata che garantisce il massimo del comfort durante il trasporto, oltre alla copertura antipioggia e alla disponibilità di accessori aggiuntivi per il trasporto degli effetti personali.

Zaini da Viaggio e Fotografici per Aereo e Bagaglio a Mano ultima modifica: 2017-03-12T16:41:08+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *