Migliori Pinne da Sub: Prezzi e Modelli

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (8 Voti) - Agg. 2017

Le pinne sono il mezzo di propulsione subacquea grazie alle quali muoversi al meglio sott’acqua, motivo per cui è bene scegliere tra la vasta gamma di proposte del mercato le migliori pinne a seconda delle proprie esigenze.

Ma come scegliere le pinne giuste? Andiamo a scoprirlo. Le pinne da sub sono uno strumento prezioso per ogni subacqueo, grazie a cui muoversi agevolmente sott’acqua.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Cressi Pluma - Pinne Alta qualità per Immersioni / Apnea /...
  • Pluma è una pinna straordinaria nella sua categoria, che si avvale di una tecnologia...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Cressi Palau Pinne da Snorkeling, Nero/Giallo, 41/44
  • Pinna straordinaria per praticità, che si adatta praticamente a ogni piede e che...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Cressi Light - Pinne corte ultraleggere e potenti per Nuoto /...
  • Light è una pinna corta concepita espressamente per il nuoto, l'allenamento, la...
Più venduti - Posizione n. 4
Cressi Rondinella, Pinne da Nuoto, Unisex - Bambino,...
  • La pala è realizzata in polipropilene, un materiale leggero e reattivo al tempo...

La pinna infatti è una calzatura che all’estremità anteriore presenta una superficie piatta, a pala, con una certa lunghezza ed elasticità, ma piuttosto sottile, con nervature laterali, che a seconda del modello presenta un’apertura o una serie di aperture perpendicolari alla direzione del nuotatore, onde consentire un passaggio dell’acqua durante la pinneggiata, aumentando la spinta idrodinamica.

Nate grazie ad un brevetto militare del Capitano francese De Corlieu nel lontano 1920, furono inizialmente considerate un’arma segreta fino alla fine del conflitto, per poi giungere sul mercato sportivo, diventando un prezioso accessorio dell’attrezzatura subacquea.

Fatte in genere di tecnopolimero (plastica) o di gomma, esistono modelli più recenti realizzati in materiali sintetici più sofisticati, come le pinne in fibra di carbonio, e modelli “tecnologici” realizzati in materiali di ultima generazione.

Le pinne da sub: modelli

Due comunque le principali tipologie di pinne: le prime composte da pale in materiali termoplastici e le seconde, in gomma naturale.

Quanto alle prestazioni invece, mentre le prime hanno costi accessibili ed offrono una maggiore elasticità, che resta inalterata nel tempo, lamentando però una bassa resistenza a graffi ed abrasioni; le seconde, in vendita a prezzi importanti, sono indistruttibili in quanto fatte con mescole molto dure e con elasticità diverse, poste in stampi secondo precise quantità.

Le pinne ampliano la forza di spinta del piede, aumentando la superficie d’acqua su cui è data la spinta per ogni pinneggiata; inoltre, la particolare conformazione della pinna e l’elasticità del materiale di cui è realizzata, aiutano a distribuire in maniera ottimale l’azione muscolare sull’acqua, onde avere il massimo rendimento.

Per scegliere al meglio le pinne da sub tra le proposte del mercato, sono da valutarsi i diversi tipi d’impiego, quali:

  • le pinne d’apnea, che permettono di sfruttare al meglio la forza delle gambe: sono lunghe, con una pala molto rigida, per pinneggiate lente e forti. Dalla forma in genere allungata, sono formate da due parti: la scarpetta e la pala;
  • le pinne da ara, ossia le pinne usate per le immersioni, ove le pinneggiate possono essere più frequenti ed ove si usa una pinna a pala morbida, più agile, offre una migliore modulazione della potenza di passo ed una più agevole escursione laterale per rapidi cambi d’assetto. Queste si distinguono per la presenza di un cinghiolo al posto della scarpetta e per una forma più corta e larga. In polimero o in gomma, sono più morbide di quelle da apnea.

Proprio una differenza di rilievo tra i diversi modelli di pinne è data dalla presenza e dal tipo di scarpetta, ossia dalla parte che va a ricoprire il piede e che può essere chiusa al tallone, o avere il tallone libero e fissabile con un cinghiolo regolabile, con due fibbie laterali o con un mollone elastico in acciaio inox.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Cressi Pluma - Pinne Alta qualità per Immersioni / Apnea /...
  • Pluma è una pinna straordinaria nella sua categoria, che si avvale di una tecnologia...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Cressi Rondinella, Pinne da Nuoto, Unisex - Adulto,...
  • La pala è realizzata in polipropilene, un materiale leggero e reattivo al tempo...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Cressi Palau Pinne da Snorkeling, Nero/Giallo, 41/44
  • Pinna straordinaria per praticità, che si adatta praticamente a ogni piede e che...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Cressi Perla Mare Combo Maschera Subacquea, Nero
  • Una maschera particolarmente indicata per l'apnea, lo snorkeling e per l'impiego con...
Più venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
Cressi Pinne Lunge e Corte per Immersioni, Apnea, Snorkeling e...
  • Agua è una pinna molto facile da usare che non richiede particolari doti sportive o...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
Cressi Light - Pinne corte ultraleggere e potenti per Nuoto /...
  • Light è una pinna corta concepita espressamente per il nuoto, l'allenamento, la...
Più venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Cressi Rondinella Bag - Set Pinne, maschera, snorkel - Per adulti...
  • Rondinella è la pinna ideale per lo snorkeling, l'apnea e le lunghe nuotate
OffertaPiù venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
Cressi Pro Light Pinne da Immersione, Nero, M/L
  • Pinna stampata in due materiali dalle caratteristiche molto diverse: un potente...
Più venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
OffertaPiù venduti - Posizione n. 10Più venduti - Posizione n. 10

Tra questi, il modello aperto senza scarpetta è preferito dai subacquei che fanno immersioni in condizioni climatiche differenziate, potendo usare il medesimo accessorio con calzari di vario spessore e protezione termica.

Le pinne col mollone in acciaio sono indicate quando si usa la muta stagna e nelle immersioni tecniche.

La scarpetta è in genere fatta in materiale morbido ed è dotata di opportune aperture, onde evitare la formazione di bolle d’aria. Da dire che molti subacquei considerano la pinna a tallone, molto più sicura se regolato al meglio il cinghiolo.

Pinne da sub: prezzi online

Vasta l’offerta di pinne da sub online, sul famoso portale Amazon, con prezzi che vanno da circa 15,00 euro a più di 120,00 euro.
Tra i migliori brand nel campo delle pinne da sub, sono assolutamente da nominare: Cressi, SALVIMAR, SEACSUB, Seac, MARES, Aqua Lung Sport, Wave Gripper e Aquatics.

Migliori Pinne da Sub: Prezzi e Modelli ultima modifica: 2015-10-08T14:56:47+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *