Portabici da Tetto Auto: Modelli e Prezzi a confronto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (6 Voti) - Agg. 2017

Con le ferie alle porte sono in molti coloro che non riuscendo a fare a meno delle amate due ruote, si stanno informando sulle tipologie di portabici auto, ad iniziare dai diffusissimi portabici auto da tetto. Ma come scegliere il miglior portabici auto da tetto, nel ricco panorama di offerte del mercato?

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Più venduti - Posizione n. 4
Peruzzo 701 Porta-Bici da Tetto
  • Portaciclo da tetto con sistema di aggancio a forcella particolarmente adatto per...

Per gli appassionati delle due ruote che non riescono proprio a fare a meno della bici neanche in vacanza, per coloro che la scelgono quale mezzo di circolazione una volta giunti alla meta turistica o ancora, per coloro che hanno scelto per l’estate un particolare itinerario cicloturistico, il portabici auto da tetto è infatti la soluzione migliore per portare con sé la bici, durante un viaggio in automobile.

Se si viaggia infatti in due o più persone, o se si ha un volume ed un numero di bagagli “importante” infatti, potrebbe non essere possibile caricare la bici dentro al bagagliaio, anche togliendo le ruote. Ma grazie ad un portabici per auto, è possibile portare in vacanza con sé la bici, pur senza sacrificare lo spazio dell’abitacolo, in virtù di un viaggio all’insegna del massimo comfort.

Il portabici auto da tetto

Tre le tipologie di portabici auto: da tetto, posteriore e da gancio traino.

Scegliere tra questi modelli il portabici migliore in base alle proprie esigenze non è semplice, ma tra questi, indubbiamente quanto a praticità e ad economicità, spiccano i portabici auto da tetto.

Questo tipo di portabici, in pratica è costituito da una sorta di “binario” fissato sul tetto della vettura, nel quale si vanno ad incastrare le ruote della bicicletta, grazie ad un braccio movibile, la cui morsa mantiene forte il tubo obliquo del telaio.

Molteplici comunque i modelli di portabici auto da tetto, alcuni dei quali prevedono l’aggancio sulla forcella, per cui in tal caso, la bici risulta molto più bassa e la ruota davanti, andrà trasportata nel bagagliaio o nell’abitacolo dell’auto.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Cora 510330320 Set Cinghietti Portabici, Nylon/Metallo, 4 Pezzi
  • Cinghietti per fissaggio ruote bici su portabici
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Più venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
Thule 598001 Portabici Proride 598, Alluminio
  • Posiziona automaticamente la tua bici grazie al supporto del telaio dal design unico...
Più venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
Più venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Peruzzo 701 Porta-Bici da Tetto
  • Portaciclo da tetto con sistema di aggancio a forcella particolarmente adatto per...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
OffertaPiù venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
Peruzzo PE 705 Portabici da Tetto, Pordoi Duna Forcella
  • Portaciclo da tetto con sistema di aggancio a forcella particolarmente adatto per...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 10Più venduti - Posizione n. 10

I vantaggi di avere un portabici auto da tetto

Da precisare, che se si sceglie un portabici da tetto, è assolutamente fondamentale affidarsi a barre di valore per il tetto della vettura.

Molteplici i vantaggi di questa scelta, a cominciare dal fatto di avere completa accessibilità al portellone posteriore dell’automobile, avendo quindi assoluta possibilità di carico e scarico per i bagagli o altro. Ma non solo.

Data la collocazione sopra al tetto della vettura infatti, le biciclette, non intralciano in alcun modo la visuale della guida del conducente. Inoltre va da sé, che non ci sono problemi a parcheggiare anche nei posti stretti.

Senza contare poi che il portabici auto da tetto, indipendentemente dal suo utilizzo, può restare anche montato sul tetto della vettura.

Quando scegliere il portabici auto da tetto

I modelli di portabici auto da tetto sono un’ottima soluzione, in particolare per i veicoli non troppo alti.

Le traverse del portabici si agganciano sulle barre portapacchi e possono essere usate anche per trasportare qualsiasi altro tipo di dispositivo ad equipaggiamento, come ad esempio gli sci, oppure le tavole da surf o qualsiasi altra cosa, anche insieme alla bici.

Inoltre, in genere è possibile agganciare anche una seconda unità o accessori, per trasportare altri oggetti.

Al momento di scegliere il portabici auto da tetto, è importante considerare che quando le bici vengono caricate sul tetto dell’auto, l’altezza totale del veicolo aumenterà in modo considerevole, per cui bisognerà prestare attenzione, allorquando si dovrà attraversare tunnel o passaggi con limitazioni d’altezza.

In genere universali, i portabici da tetto sono realizzati in alluminio o in acciaio.

Portabici auto da tetto online su Amazon

Ricordandosi di scegliere possibilmente un modello antiruggine e possibilmente dotato di chiave e/o antifurto, è possibile trovare online modelli da poco più di 15,00 euro a più di 500,00 euro.

Tra i modelli più gettonati, troviamo il Portabici da tetto Luky Two, al prezzo di 16,95 euro ed il Unitec MaXXimum, al prezzo di 30,88 euro. E ancora, tra i modelli top ecco il Thule Portabici in Alluminio, al prezzo di 109,95 euro.

Portabici da Tetto Auto: Modelli e Prezzi a confronto ultima modifica: 2015-06-19T16:04:42+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *