Migliori Hoverboard in Offerta con Prezzi e Recensioni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 Voti) - Agg. 2017

Offerte e Prezzi degli HoverboardCon il nome fantascientifico di hoverboard si intende una tavola fornita di ruote parallele ed azionata elettricamente: una sorta di skateboard elettrico dotato di motore e batterie che permette di muoversi con relativa rapidità, più o meno come accade con un monopattino. Chiamato con questo nome, che rievoca il celebre volopattino del film “Ritorno al futuro”, in realtà l’hoverboard non si solleva affatto da terra ma scorre, grazie alle due ruote laterali, ad una velocità che in alcuni modelli può superare persino i 20 km/h.

Indice
Modelli di Hoverboard
Migliori Marche
Manutenzione – Ricarica – Autonomia – Funzioni

La particolarità di questo singolare mezzo di trasporto che, dopo avere invaso gli Stati Uniti e la Gran Bretagna sta conquistando l’attenzione di tutto il mondo inclusa l’Italia, è il sistema con il quale si muove: salendo sulla tavoletta, i sensori percepiranno il peso e i movimenti, permettendo al dispositivo di rimanere in perfetto equilibrio anche da fermo, e di muoversi in base alle oscillazioni del corpo del conducente.

Grazie al sofisticato sistema autobilanciante, con l’hoverboard è possibile effettuare qualsiasi tipo di manovra, muoversi avanti e indietro, curvare, girare su sé stessi e rallentare fino a fermarsi. La tavola è dotata di batteria ricaricabile con un’autonomia di circa 10/12 ore, e alcuni modelli dispongono di ulteriori funzioni avanzate, tra le quali un codice personale che evita i tentativi di furto. Il problema maggiore per chi utilizza questo mezzo riguarda la sicurezza, tanto è che finora il Codice della Strada italiano ne vieta l’utilizzo in strada, sui marciapiedi e sulle piste ciclabili, limitandolo alle aree private. Non si tratta quindi, almeno per ora, di un vero e proprio mezzo di trasporto, ma un dispositivo per il tempo libero. Inoltre si consiglia sempre l’utilizzo delle dovute protezioni come casco, guanti e ginocchiere, poiché, soprattutto su terreni non regolari, cadere non è per niente difficile.

I sensori posizionati sulla superficie dell’hoverboard permettono di manovrarlo semplicemente spostando il peso del corpo: con una lieve pressione del piede per curvare o inclinandosi leggermente indietro per decelerare. Per quanto possa essere affascinante e divertente, non è da considerarsi uno strumento adatto per muoversi nel traffico di una città, e soprattutto per i bambini può essere molto pericoloso.

Modelli di Hoverboard

Il primo parametro da considerare prima di acquistare un hoverboard è la qualità. E’ accaduto più volte che i modelli realizzati senza rispettare precisi standard fossero difettosi e soggetti a malfunzionamenti, provocando incidenti anche piuttosto seri, tra cui l’esplosione o l’incendio della batteria durante la ricarica. Dal catalogo di Amazon una decina di modelli è già stata ritirata a causa delle batterie al litio ritenute pericolose: prima dell’acquisto, è necessario verificare che il modello prescelto non sia stato segnalato per questo tipo di rischio. In ogni caso, è consigliabile effettuare la ricarica dell’hoverboard utilizzando il caricatore originale, e in un luogo dove sia possibile rendersi conto di eventuali fenomeni di combustione. Un altro fattore importante è il peso: un hoverboard porta in genere fino a 100 kg, tuttavia per ottenere una maggiore stabilità, le persone di un peso maggiore dovrebbero orientarsi verso i modelli con una portata superiore.

I dispositivi prodotti dai diversi brand sono esteticamente piuttosto simili: per tale ragione si raccomanda di analizzare sempre con cura le caratteristiche tecniche. I prezzi oscillano intorno ai 400/600 euro, in relazione alle caratteristiche, alle prestazioni e al materiale.

  • Nilox Doc, semplice ed essenzale, è stato uno dei primi modelli ad arrivare in Italia, si muove anche su strade lievemente in pendenza con una velocità massima di 10 km/h e con 20 km di autonomia.
  • SafeHoverBoard è uno dei modelli più economici, offre un’ottima struttura e una velocità di 16 km/h, è dotato di modulo Bluetooth e batterie originali Samsung.
  • iGo One, il primo hoverboard comparso in Italia, dispone di due motori che gli permettono di muoversi su qualsiasi superficie, anche su prati e terreno sterrato.
  • uGo Smart dispone anch’esso di due motori e di ruote stabili e sicure, dalle dimensioni piuttosto grandi. Bings viene proposto ad un prezzo molto più alto della media, più o meno 900 euro, in merito all’ottima autonomia e al doppio sistema di bilanciamento, che garantisce equilibrio e sicurezza anche ai meno esperti e precisi.
  • PhunkeeDuck, proposto solo dagli e-store americani, è leggero, velocissimo e famoso per essere utilizzato dalle star dello spettacolo, primo tra tutti Justin Bieber: ovviamente ha un prezzo molto elevato.
  • Razor Hovertrax, purtroppo ancora poco diffuso in Italia, è leggero e stabile, con due motori e un corpo realizzato interamente in alluminio. Jetson Bluetooth dispone di un altoparlante wireless per diffondere nell’aria, durante il viaggio, la musica dello smartphone, ed è disponibile sugli e-store internazionali.
  • Swagway X1, prodotto da un marchio già noto per la produzione di scooter elettrici e delle famose bighe, offre un ottimo rapporto qualità / prezzo, e può percorrere fino a trenta chilometri anche su terreni irregolari.

Migliori Marche per un Hoverboard

Affidarsi ad un marchio rinomato e di qualità è la prima raccomandazione utile a chi desidera acquistare un hoverboard. Per quanto riguarda i brand non ancora distribuiti in Italia, è comunque possibile acquistarli su Amazon e sui maggiori e-store internazionali.

  • Nilox, distribuito da Esprinet, è stato uno dei primi modelli ad arrivare sul mercato italiano ed è disponibile ad un prezzo di circa 450 euro; questo marchio propone anche un vero e proprio skate elettrico, dotato di quattro ruote e in grado di raggiungere i 12 km/h.
  • iGo SmartBoard è disponibile sia negli store italiani di elettronica, sia in tutti i siti di e-commerce, costa circa 600 euro ed è realizzato in quattro brillanti colori.
  • u-Go Smart, distribuito in Italia da Cora, viene definito un mini scooter, costa circa 500 euro ed offre ottime prestazioni di stabilità e di qualità. Swagway offre la qualità di un marchio già rinomato come produttore di bighe elettriche, proponendo hoverboard sicuri e performanti, con un’eccellente autonomia e disponibili ad un prezzo di circa 400 euro.
  • Il marchio Razor in Italia è ancora piuttosto sconosciuto, per quanto proponga attualmente uno dei migliori modelli presenti sul mercato, per affidabilità, sicurezza e autonomia, disponibile nei maggiori store online ad un prezzo di circa 600 euro.
  • Ninebot propone un ibrido tra hoverboard e biga elettrica, dotato di grandi ruote e di un pedale che permette di mantenere una corretta e confortevole posizione delle gambe, più veloce e performante dei modelli semplici e proposto ad un prezzo di circa 700 euro. In ogni caso, è sempre consigliabile orientarsi verso modelli di qualità, diffidando dei marchi poco noti e dei modelli offerti a prezzi troppo economici, che potrebbero risultare pericolosi.

Manutenzione – Ricarica – Autonomia – Funzioni

Piacevole gadget tecnologico dall’aspetto futurista, ma anche mezzo di trasporto compatto e pulito, l’hoverboard è destinato a diventare un oggetto di culto di quest’epoca. Tuttavia in Italia è ancora poco popolare, forse a causa delle norme legislative che non lo considerano ufficialmente un veicolo (ugualmente a skateboard e monopattini).

Imparare a guidare questo tipo di veicolo richiede pochi minuti, tuttavia è necessario prestare attenzione ai movimenti che, per evitare di cadere, devono essere calibrati e mai troppo maldestri. La tavoletta digitale si avvale infatti di sofisticati sensori posti sulla sua superficie, che determinano la velocità e la direzione in base ai leggeri spostamenti di peso del conducente: attraverso lievi pressioni dei piedi e inclinazioni del corpo è possibile muoversi, curvare, accelerare e fermarsi.

L’hoverboard, per potersi muovere, deve trasportare un peso non inferiore ai 10 Kg e in genere non superiore ai 100, tuttavia è sempre opportuno verificare la portata massima del veicolo, per evitare di danneggiarlo e di incorrere in fastidiosi incidenti. Le prestazioni variano leggermente da un modello all’altro, in generale gli hoverboard offrono una velocità di 10/12 km/h, sopportano una pendenza di circa il 10% ed offrono un’autonomia di funzionamento dai 10 ai 16/18 km, i modelli dotati di due motori riescono a muoversi anche su terreni irregolari ed a raggiungere velocità superiori.

La ricarica avviene in un minimo di due ore, in relazione al modello e alla potenza dei motori. E’ accaduto, soprattutto nelle versioni economiche, che la batteria si incendiasse, distruggendo l’intero apparecchio e provocando seri danni: sebbene si tratti di un problema che non riguarda i dispositivi prodotti dagli storici brand, è opportuno prestare una grande attenzione, evitando di lasciare la batteria in carica tutta notte e tenendola sotto controllo mentre è collegata alla rete. Considerando la maneggevolezza e la praticità, è molto probabile che gli hoverboard, nel corso di un tempo relativamente breve, potranno essere utilizzati come mezzi di trasporto convenzionali.

Migliori Hoverboard in Offerta con Prezzi e Recensioni ultima modifica: 2017-03-21T04:27:53+00:00 da UpSport

Esprimi la tua Opinione!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *